Turismo Virtuale: Viaggiare standosene comodi a casa

22/08/2018
Inizialmente utilizzati nel campo dei videogiochi oggi si stanno affermando anche in quello che definiremmo “turismo virtuale”.
Mintua - Turismo Virtuale: Viaggiare standosene comodi a casa


Quella che una volta era fantascienza oggi è un oggetto acquistabile e alla portata di tutti, parliamo infatti dei visori per la reatà aumentata.

 

Inizialmente utilizzati nel campo dei videogiochi oggi si stanno affermando anche in quello che definiremmo “turismo virtuale”.

Attraverso la tecnologia VR a 360° è infatti possibile esplorare luoghi, fare esperienze o addirittura viaggiare nel tempo e nello spazio.

 

La stessa Google con “I mondi nascosti dei Parchi nazionali” ha voluto regalare un’esperienza dei parchi nazionali degli Stati Uniti, tra vulcani, iceberg e oceani, il tutto fruibile tramite video realizzati a 360 gradi, offrendo un assaggio di quello che potrebbe essere visitare questi luoghi.

In questo senso i visori e i viaggi virtuali possono aiutare il consumatore nella scelta della propria vacanza. 

Ma ci sono altre applicazioni ancora più interessanti, come i viaggi spaziali.

 

Guerilla Science nel 2011 ha sviluppato Intergalctic Travel Bereau (ITB) una sorta di agenzia di viaggio spaziale che pianifica i viaggi virtuali nello spazio. Ovviamente le ricostruzioni sono basate sui dati scientifici della NASA.

Vero che il viaggio spaziale o anche solo orbitare al di fuori dell’atmosfera terrestre è già possibile ma al momento non è certo alla portata di tutti. ->Ne abbiamo parlato QUI<-

Be’ la realtà aumentata può essere un buon compromesso.

E allora perché non viaggiare anche nel tempo?

La startup francese, Timescope, ha appunto creato un chiosco di realtà virtuale a Parigi per offrire viaggi nel tempo. Basta scegliere l’anno la tecnologia VR vi da una ricostruzione 3D storicamente attendibile del luogo in cui ci si trova al momento.

Quello che una volta era fantascienza oggi è realtà, non dimentichiamo che è una tecnologia appena agli inizi, al momento limitata a vista e udito, ma immaginate quanto ancora può migliorare, sentire la brezza sul viso di Copa Cabana stando comodamente a casa vostra, piuttosto che interagire con persone che come voi indossano un visore ma si trovano dall’altra parte del mondo...