Smart Straw: la cannuccia antistupro!

16/05/2018
Smart Straw la cannuccia antistupro sviluppata da tre giovani studentesse che rivela se nel drink sono presenti droghe
Mintua - Smart Straw: la cannuccia antistupro!


Arriva da Miami (USA) la prima cannuccia antistupro. Tre ragazze, Victoria Roca, Susanna Cappello e Carolina Baigorri, tutte e tre tra i 17 e i 18 anni, hanno ideato una cannuccia capace di rilevare la presenza di Ketamina, Ghb, Flunitrazepam e altre droghe aggiunte nel bicchiere.

Secondo i dati raccolti da RAINN (Rape, Abuse & Incest National Network) l'organizzazione USA che aiuta le vittime di abusi...

...ogni 98 secondi, negli States, un americano subisce violenze sessuali.

In particolare l'organizzazione evidenzia un dato sconcertante, molti di questi abusi si verificano dopo aver bevuto un drink corretto con Ketamina o Ghb a propria insaputa.
Il fenomeno è talmente conosciuto al punto che gli è stato dato anche un nome: "Date Rape".

Partendo da questo dato, le tre ragazze hanno svilupppato Smart Straw, una cannuccia che si colora di blu quando il drink, alcolico o analcolico, contiene sostanze droganti.
L'obiettivo non è solo quello di creare un prodotto innovativo e utile alla comunità, ma anche sensibilizzare verso un tema che merita maggiore attenzione di quello che ha.

Nato come progetto scolastico alla "Gulliver Preparatory School", si è poi affermato partecipando e vincendo il "Business Plan Challenge High School Track", il contest indetto dal "Miami Herad".

La vera notizia è che potrebbe presto finire sul mercato, in attesa del brevetto, le tre ragazze si stanno preparando ad una raccolta fondi tramite crowdfunding.

Alla domanda se si sentono pronte e con la giusta esperienza per diventare le imprenditrici di domani, Susanna ha risposto dicendo:

"tutte noi abbiamo avuto il bancone della limonata quando eravamo piccole!"

Siamo curiosi di vedere come andrà la commercializzazione visto che l'85% degli studenti intervistati dalle tre ragazze hanno affermato che acquisterebbero volentieri Smart Straw...

Vuoi contribuire allo sviluppo?
Partecipa al sondaggio di Victoria, Susanna e Carolina -> clicca qui

 

Aziende correlate