Olanda, strade in plastica riciclata invece che asfalto

09/02/2019
L'Olanda ha pensato di poter sostituire l’asfalto delle strade con della plastica riciclata. Il progetto sta per diventare realtà.
Mintua - Olanda, strade in plastica riciclata invece che asfalto

Strade di plastica riciclata in Olanda.

Avete mai pensato di poter sostituire l’asfalto delle strade con della plastica riciclata

No? Beh, fortunatamente qualcuno l’ha fatto, L’azienda VolkerWessels ha infatti ideato e proposto una nuova tipologia di manto stradale fatto di plastica riciclata.  

La produzione di asfalto comporta un’emissione di CO2 pari a 27 kg per tonnellata, assimila il calore contribuendo così al riscaldamento nelle città e zone urbane. Contemporaneamente gli scarti di plastica aumentano rapidamente e si devono trovare sempre nuovi usi per poterla riciclare senza inquinare l’ambiente. 

 

Una di queste nuove idee potrebbe dunque essere quella di ricavare un nuovo tipo di rivestimento per le nostre strade, alternativa sicuramente più ecologica dell’asfalto

Oltre a ciò, secondo la società promotrice di questo progetto, le strade fatte di plastica riciclata sarebbero più leggere, diminuendo così il carico sul terreno e rendendo l’installazione di cavi più semplice. 

Inoltre le componenti del manto stradale di plastica riciclata potrebbero essere prodotte in uno stabilimento e successivamente portate sul posto per essere installate, diminuendo così anche i tempi di realizzazione delle strade. 

Attualmente quello di VolkerWessels è solo un progetto su carta, ma presto a Rotterdam potrebbe diventare realtà con l’approvazione del piano Plastic Road

 

La plastica riciclata renderebbe dunque la posa su strada e la manutenzione più semplici e veloci di quelle che si avrebbero col classico asfalto.

Una delle più comuni perplessità a cui l’azienda ha dovuto rispondere è quella riguardante le parti del mondo che potrebbero effettivamente utilizzare le strade in plastica riciclata ma, come hanno ben chiarito gli esperti, Plastic Road rappresenterebbe un tipo di strada addirittura più affidabile dell’asfalto poiché ha la capacità di sopportare sia temperature molto rigide sia quelle molto torride, rendendo il progetto applicabile in tutto il mondo.

Ora dobbiamo solo aspettare e vedere come si evolverà la questione in quel di Rotterdam.

 

News correlate