Fortunatamente i nostri antenati non erano vegetariani!!!

21/07/2018
Evoluzione: quanto ha inciso mangiare carne? La dieta a base di carne ha permesso lo sviluppo evolutivo della nostra specie.
Mintua - Fortunatamente i nostri antenati non erano vegetariani!!!


Prima di inimicarci il mondo dei vegani sappiate che a scrivervi è un vegetariano, e quanto segue non vuole assolutamente essere l'ennesimo tentativo di fare polemica.

Si sa che mangiare carne è una scelta, e non vogliamo metterci a discutere sul fatto che il nostro organismo possa o non possa vivere senza.

Detto questo, un recente studio condotto dagli evoluzionisti della Harvard University firmato dai biologi Katherine Zink e Daniel Lieberman e pubblicato su Nature la più presitgiosa rivista scientifica al mondo, analizza l'importanza di una dieta basata sulla carne per gli ominidi preistorici.

 

Ebbene sì, mangiare carne è stato un passaggio necessario nell'evoluzione umana. Circa 2,6 milioni di anni fa la carne è entrata nella dieta degli ominidi, ma fino ad allora abbiamo sempre mangiato piante frutti e al massimo qualche tubero come patate dolci e barbabietole, di certo più facili da procurare visto che niente di tutto questo scappa a gambe levate quando capisce che è ora di pranzo, tuttavia sono molto più diffili da masticare quindi più dispendiosi in termini enrgetici.

Tutto sta nel rapporto costo beneficio, pare infatti che la carne richieda una masticazione più veloce con un risparmio energetico del 46%, e sia anche più veloce da digerire, oltre a fornire molte più calorie di tuberi e verdura a parità di quantità.

 

Oltretutto la carne richiede una muscolatura mandibolare minore: i denti larghi usati per schiacciare i tuberi hanno lasciato il posto a denti più piccoli e affilati favorendo quindi più spazio per il cervello e una conseguente e diversa struttra muscolare del collo che ha permesso una termoregolazione più efficiente e maggiore sviluppo degli organi vocali.

In conclusione mangiare carne è stato fondamentale per la nostra evoluzione e il nostro sviluppo con ciò non significa che non mangiarla oggi ci faccia diventare automaticamente stupidi, al massimo più lenti a tavola...