Elon Musk regala una Tesla ai due ragazzi che l'hanno hackerata

26/03/2019
Quest’anno la vera e grande novità è stato il premio messo in palio da Tesla: non più il solito compenso monetario ma la stessa Tesla Model 3.
Mintua - Elon Musk regala una Tesla ai due ragazzi che l'hanno hackerata

I ragazzi che hanno hackerato la Tesla Model 3, hanno ricevuto in regalo la macchina da Elon Musk.

Elon Musk è da sempre un imprenditore sveglio ed innovativo, ed anche per questo motivo da ben quattro anni chiede agli hacker professionisti migliori del globo di mettere alla prova i software delle vetture prodotte da Tesla, promettendo in cambio dei premi anche piuttosto sostanziosi.

 

Ed anche quest’anno ha voluto mettere alla prova una delle sue auto, la Tesla Model 3, finanziando il più grande evento mondiale che riunisce i migliori hacker del mondo, il Pwn2Own, tenutosi a Vancouver.

L’obbiettivo degli hacker era quello di scovare qualche anomalia o bug nel sistema di infotainment, nell’autopilot o nel WI-FI, in modo da capirne i punti deboli e successivamente informarne l’azienda, dandole la possibilità di colmare la lacuna.

 

Come ha spiegato David Lau, VP del software di Tesla, queste iniziative di hackeraggio iniziate nel 2014 sono preziose sia per attingere alle migliori menti del pianeta ma soprattutto per garantire al cliente Tesla la sicurezza e affidabilità dei sistemi di software utilizzati nelle loro vetture.

Quest’anno la vera e grande novità è stato il premio messo in palio da Tesla: non più il solito compenso monetario ma la stessa Tesla Model 3.

Ad accaparrarsi questo fantastico premio sono stati due ragazzi: Amat Cama e Richard Zhu, del team Fluoroacetate, solo dopo aver rivelato l’errore di sistema che hanno trovato  all’interno dell’infotainment.

 

News correlate